Eder non basta

Eder esulat ancora

Eder esulta ancora

Non basta una prova d'orgoglio alla Sampdoria, scesa in campo con una formazione largamente

rimaneggiata. Dopo lo 0-4 di Marassi, a Novi Sad, ieri sera, nella patria di Boskov, i blucerchiati si impongono per 2-0, ma questa vittoria non basta per ribaltare la vergogna dell'andata. Apre Eder al 16', chiude Muriel al 70'. In campo, nonostante le assenze di Correa, Mosiander, Palombo e Silvestre, la Samp ha dominato, ma viene sbattuta fuori nel terzo turno preliminare di Europa League. Una vergogna per la società di Corte Lambruschini.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport