Carlo Felice, Roi rimette il mandato

E' la prima scure involontaria dall'arrivo di Marco Bucci a Tursi? Colpo di scena nel teatro

cittadino più prestigioso. Maurizio Roi,  si dimette dal suo incarico in piazza De Ferrari e spiega così la sua decisione, che anticipa ogni scelta della nuova amministrazione di Tursi:“Ho messo a disposizione il mio mandato e questo è, semplicemente, un gesto di rispetto istituzionale. Sono stato nominato dal ministro Dario Franceschini (Pd, cattolico di centrosinistra, ndr) su indicazione del consiglio di indirizzo, presieduto dal sindaco di Genova Marco Doria. Oggi è cambiata l'amministrazione e questa mi sembra sia una forma di rispetto. Se il nuovo sindaco vuole scegliere una persona di fiducia deve poterlo fare tranquillamente". Un rispetto istituzionale anche perché: "in questo paese un minimo di rispetto delle istituzioni sarebbe bene averlo. La forma - conclude Roi - è sostanza”.

ultimi articoli nelle categorie