Parte il mercato

Via quelli in scadenza di contratto e un occhio di riguardo ai circa trenta prestiti tra serie A e B

lanciati e seguiti in questa stagione. Sembra questo, per ora, il mesto mercato del Genoa che non promette nulla di buono. Con la conferma quasi scontata del croato Ivan Juric, si parte con le cessioni di Burdisso (fine contratto), lo stesso dicasi per Olivier Ntcham, che gli scade il contratto di prestito di due anni, il cileno Pinilla (ha deluso un po’ tutti), Pandev e i portieri Rubinho e Zima. Blindati Laxalt, Rigoni, Izzo, Perin e Hijlemark in primis. In dubbio Gentiletti. Si cerca di trattenere Simeone, il cui valore oscilla sui 10 milioni di euro. Si tenterà per l’ennesimo ritorno di Mimmo Criscito (in questi giorni a Genova con i due figli del 2012 e del 2013). Si valutano i ritorni dei giovani Ghiglione, classe 1997, protagonista alla Spal nella promozione in serie A dei ferraresi, Panico, protagonista nel Cesena sempre in serie B.

ultimi articoli nelle categorie