Il lockdown ha colpito anche le residenze universitarie

L'Albergo dei Poveri, sede della Facoltà di Scienze Politiche

L'Albergo dei Poveri, sede della Facoltà di Scienze Politiche

Le lezioni in questo periodo sono sospese, le vite degli studenti no. Questo concetto però sembra non essere chiaro a chi quegli studenti dovrebbe tutelarli.

Il lockdown ha colpito anche le residenze universitarie genovesi (sono presenti in via Asiago zona Manin e corso Gastaldi), portando quindi molti ragazzi, alcuni addirittura studenti Erasmus, a trovarsi in mezzo ad una pandemia globale dovendo cercare un alloggio o ospitalità di fortuna. A peggiorare la situazione qualche giorno fa ALISEO, l’ente che dovrebbe garantire il pieno completamento degli studi eliminando ogni possibile ostacolo, ha mandato una nota agli studenti in cui veniva chiesto loro di andare a recuperare tutti gli effetti personali e di lasciare il prima possibile la residenza universitaria. Credo che non ci sia bisogno di spiegare il motivo per cui si tratti di un comportamento assolutamente inaccettabile, anche per questo ho scritto un’interpellanza all’assessore competente Cavo per chiedere quali azioni Regione Liguria intenda mettere in campo per andare incontro alle esigenze degli studenti e al diritto inalienabile dello studio.

La settimana appena passata ha visto i laureati in Medicina protestare, in maniera ordinata e rispettosa, sotto la sede di Regione Liguria: ogni anno ci sono circa 20 mila richieste di borse di studio, ne vengono però assegnato solo 8mila. La problematica legata alla presenza di questi “camici grigi” si presenta ogni anno e ogni anno le responsabilità vengono rimpallate tra le decisioni amministrative regionali e quelle del Ministero. Regione Liguria qualche mese fa ha avuto la bella pensata di ringraziare i medici con dei manifesti affissi per tutta la città, sarebbe bello che a quei manifesti e a quelle parole di ringraziamento seguissero più borse di studio e quindi maggiori certezze per i ragazzi.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport