XIV Festival Eccellenza Femminile a Genova: il fattore D

Si inaugura venerdì 16 ottobre alle ore 17, presso il Teatro della Corte di Genova la XIV edizione del Festival dell’Eccellenza al Femminile con la consegna dei Premi Ipazia 2020. 

L'incontro, a cui parteciperà Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e per la Famiglia, aprirà la strada ai temi affrontati nelle nove giornate del programma che continua fino a sabato 14 ottobre tra Genova e Sestri Levante, con incontri, proiezioni, performance e spettacoli, regolati dalla normativa anti - Covid.

La manifestazione organizzata da Schegge di Mediterraneo e diretta da Consuelo Barilari sarà intitolata “Fattore D – Donne per un Nuovo Rinascimento”, rimette al centro del dibattito sul lavoro, sull'arte e sull'informazione il valore della partecipazione femminile alla vita culturale, economica e politica.

Ecco alcune delle illustri donne che animeranno la nuova edizione de Il Festival dell'Eccellenza Femminile:

L’artista e giornalista curda Zehra Dogan, perseguitata e incarcerata in Turchia, simbolo nel mondo della resistenza e della battaglia per i diritti, riceverà il Premio Ipazia all’Eccellenza Femminile Sezione Internazionale. A lei e alle combattenti curde che lottano per la libertà delle donne saranno dedicate due intere giornate: un incontro a Palazzo Ducale il 17 ottobre, condotto dalla giornalista Rai Giusi Sansone e la proiezione il 21 ottobre a Sestri Levante del film Terroriste. Zehra e le altre di Francesca Nava, in presenza della regista. 

La scienziata Ilaria Capua riceverà ilPremio Ipazia all'Eccellenza al Femminile Sezione Nazionale,mentre il Premio Lady Truck Raimondo Sirotti Imprese Eccellenti Femminili - con la consegna di un quadro del maestro ligure -andrà alla giornalista Carmen Lasorella, a cui sarà donata l’opera Senza Titolo 2013 del maestro ligure. 

Accanto alle premiate interverranno Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, la scienziata Adriana Albini (Docente di Patologia Generale e Direttrice scientifica della Fondazione MultiMedica Onlus), il giornalista Stefano Bigazzi, Carla Olivari (Presidente Associazione Amici del Museo Doria), Eugenio Palestrini (Presidente Museo Biblioteca dell'Attore), la storica dell'arte Giovanna Terminiello, le giornaliste Silvana ZanovelloeBettina Bush,Elettra Stamboulis (curatrice della mostra di Zehra Dogan "Avremo giorni migliori"), Alessandra Gagliano Candela (Accademia Ligustica Belle Arti), Linda Kaiser (Artribune), Virginia Monteverde (Art Commission), Arianna Cesarone e Maria Grazia Danieli (ANPI), Stella Acerno di Amnesty International. Ad accompagnare le premiazioni sarà il Coro 4 Canti, diretto dal Maestro Gianni Martini.  

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport