Al Gaslini nuove cure paliative pediatriche

L'Associazione Maruzza Regione Liguria Onlus mette a disposizione infermiere professionali per aiutare i genitori a gestire i propri bambini con patologie inguaribili e bisogni assistenziali complessi, regalando loro tempo di qualità e di sollievo

All’ospedale di Genova “Giannina Gaslini” è stato presentato il progetto “Momenti di sollievo

per AMaRLO” in occasione della Giornata Nazionale del Sollievo (che si celebra il 26 maggio) alla presenza del vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale. 
L'Associazione Maruzza Onlus per le cure palliative pediatriche Liguria con questo progetto regala tempo di qualità e di sollievo alle famiglie dei bambini con patologie inguaribili e bisogni assistenziali complessi, attraverso personale competente messo a disposizione dall'Associazione su indicazione anche del personale medico infermieristico dell'ospedale. In base alla complessità dell'assistenza che i genitori devono fornire al paziente l’Associazione, di concerto con i medici competenti, eroga le ore di assistenza ritenute necessarie. Sono famigliari che spendono la quasi totalità delle 24 ore nell'assistenza sanitaria del proprio figlio, mettendo a rischio la qualità della loro vita personale e sociale, in questo modo riusciamo a donare tempo prezioso che porta grande beneficio a tutti i componenti della famiglia. 

Inviamo in allegato il comunicato stampa del progetto e una foto di gruppo (da sinistra il direttore generale del Gaslini Paolo Petralia, la signora Maria Luisa Castelli, mamma di un ragazzo disabile e referente dell'associazione Maruzza Onlus  Liguria per il progetto Momenti di sollievo, il dottor Luca Manfredini responsabile dell'Hospice Guscio dei Bimbi del Gaslini e il presidente dell'Istituto Pietro Pongiglione.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport