Ponte Morandi, avanti con l'esplosivo

Il sindaco di Genova, e commissario straordinario per la ricostruzione del ponte Morandi

(oggi è sbucato l’ennesimo progetto, a conchiglia questa volta) Marco Bucci, ha in mente di demolire (con l’esplosivo) quello che resta del ponte Morandi durante il ponte di San Giovanni Battista.
Durante i tre (22, 23 e 24 giugno) giorni di “festa” gli abitanti della zona potrebbero andare via e quindi sarebbero minori i disagi.
Anche se alcuni dicono che i genovesi salteranno il ponte per vedere saltare il ponte.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport