Oggi riapre il Moody in piazza Piccapietra

È stato per anni uno dei simboli della Genova lavorativa, per incontri fugaci, di lavoro, sentimentali, pausa pranzo, cene al lume di candela, aperitivi. Ora riapre dopo mesi di agonia e cassa integrazione.
Da questa mattina lo storico Moody, nel cuore della city, è stato rilevato dalla società HiFood, che fa capo all’imprenditore Gabriele Volpi, da anni nel mondo dello sport, prima nella Pro Recco di pallanuoto ed ora nello Spezia Calcio.

Con la riapertura rientrano in servizio tutti i 34 dipendenti, 27 di Moody e 7 dell’altro gruppo, Pasticceria Svizzera di Albaro, rimasti a casa dopo il crac Fogliani, altresì del gruppo Qui!Group.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport