Il primo semaforo intelligente in via Isonzo

Proprio nel giorno di un grave incidente automobilistico avvenuto all’incrocio tra via Canevari e la stazione Brignole (un auto in arrivo da Marassi ha buttato giù una moto che usciva lato tunnel pedonale di via Canevari, uomo, col casco, in brutte condizioni, un rumore forte e sordo l’impatto tra i due mezzi), parte in via ufficiale, dopo un mese di esperimenti e rilevazioni, il primo semaforo intelligente anti infrazioni a Genova, quello dell’incrocio tra via Isonzo a Sturla, corso Europa e via Timavo. Un semaforo che rileverà, grazie ai sensori, non solo se un auto o moto passa con il rosso, ma anche, addirittura, se si ferma dopo le strisce impedendo ai pedoni di attraversare bene la strada.
Prossima tappa, un secondo semaforo intelligente, imminente, questa volta in un altro incrocio pericoloso, corso Torino con via Tolemaide e le gallerie di corso Sardegna. Chi passa col rosso, giù sanzione. Il tutto per sperare di abbassare ancora gli incidenti.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport