Il Moody rinasce, ora manca la Rinascente

Le nuove insigne del Moody di piazza Piaccapietra

Le nuove insigne del Moody di piazza Piaccapietra

Piazza Piaccapietra, uno degli slarghi più belli, caratteristici, importanti e moderni di Genova, rinasce in parte grazie alla riapertura del maxi bar ristorante Moody, il famoso bar degli aperitivi. Ma ancora è una gran desolazione il passeggiare nella piazza e notare le saracinesche chiuse e sporche di carta ed altri oggetti della Rinascente, proprio vicino al tribunale di Genova.
I 34 lavoratori (27 Moody e 7 Pasticceria Svizzera) passano dal scorso 10 giugno alle dipendenze di Hi Food, una società partecipata al 50% dalla Event Beach di Recco che fa capo all'imprenditore Gabriele Volpi e il restante 50% gestito dal gruppo padovano Kofler. La Hi Food ha espresso la volontà di riaprire il Moody nei tempi più brevi possibili a seguito di una ristrutturazione dei locali, così che i lavoratori possano al più presto riprendere la loro attività lavorativa. I lavori mantengono tutto il loro bagaglio di diritti pregressi e di professionalità, quindi anche l'anzianità convenzionale, il livello, la retribuzione e il contratto nazionale di settore.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport