La Festa dell’Unità raddoppia nei quartieri

Dopo il successo della Festa dell’Unità a Campomorone, in alta val Polcevera, nei giorni 20 e 21 luglio, e quella di Pontedecimo del 12, 13 e 14 luglio (la più grande dopo quella a carattere regionale di Genova), arriva la grande carrellata tardo estiva – autunnale sul territorio genovese.
Raddoppia la Festa dell’Unità a Genova (vecchio nome come ai tempi del Pci, ma con il suffisso Democratica per renderla al passo con i tempi, come suggeriva Walter Veltroni). Sarà una staffetta lunga sei giorni, la “settembrata” di quest’anno. E avrà due sedi: il 6, 7 e 8 settembre comincerà in Val Bisagno, a San Fruttuoso, in piazza Martinez con lo “street food”. Proseguirà poi, postandosi a Ponente, il 20, 21 e 22 settembre, a Prà, in piazza Sciesa.


Ci saranno i big nazionali, anche in queste piccole tappe: a San Fruttuoso è stato invitato l’ex ministro delle Infrastrutture ed ex sindaco di Reggio Emila  Graziano Delrio, mentre a Prà arriverà il segretario nazionale Nicola Zingaretti.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport