Nel cuore dell'allerta rossa, tra mille disagi

Via Rossini stanotte a Rivarolo

Via Rossini stanotte a Rivarolo

Una sorta di bollettino di guerra, ma la sensazione è che il peggio sia passato. Chiusa, ancora, via Bianchi a Campi. Fanghiglia dappertutto in via Ferri a causa dell’esondazione del rio Fegino, con campane della spazzatura in mezzo alla strada, moto per terra, spazzatura ovunque, rifiuti che sono esplosi dai bidoni e sono in mezzo alla strada.
Ancora chiusa corso Perrone per disagi ed allagamenti vari, tra cui una nuova frana agli orti collettivi, mentre hanno riaperto ora via Perlasca, via 30 Giugno e via Walter Fillak.
Regolari, ad ora, gli arrivi e le partenze dal “Cristoforo Colombo”, mentre sono varie le linee dei bus Amt saltate (74, 63 e 158 limitata a via Arrivabene). Violenta mareggiata a Vado Ligure nel savonese, transennata la passeggiata del comune rivierasco, con la sindaco Monica Giuliano che invita i cittadini a stare a casa e soprattutto non avvicinarsi alla passeggiata a mare ed ai torrenti. Anche lo snodo di Teglia era in tilt fino a pochi minuti fa, con via Soliman semi paralizzata.
Mentre arrivano immagini choc di vigili del fuoco questa notte che sono intervenuti nelle aree della maggior criticità in val Polcevera con dei canotti che galleggiavano in acqua.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport