Infrastrutture: Paita (Iv), subito un piano shock per la Liguria

Priorità sicurezza, monitoraggio viadotti e lotta al dissesto. “Intervenire è urgente e improcrastinabile”. Lo dichiara Raffaella Paita, capogruppo di Italia Viva in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito della situazione dei viadotti liguri.
“Ci vuole immediatamente un piano – continua - per affrontare i problemi di statica dei vari viadotti e lo stanziamento di risorse necessarie alla sua realizzazione. E’ necessario un monitoraggio costante dei ponti che permetta di scongiurare altri rischi. Ci vogliono poi commissari straordinari per l’Aurelia bis di Savona, Spezia e le opere Anas di Genova, bloccate o in grave ritardo”.
“E serve, infine, un piano come quello proposto da Italia Viva per arginare in modo strutturale i devastanti effetti del dissesto idrogeologico.  Non è più possibile rimandare un intervento. La sicurezza delle persone e la sopravvivenza economica dei liguri non possono aspettare oltre“, conclude.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport