Matteo Bassetti: "Ora stanno esagerando sul COVID-19"

Matteo Bassetti su Primocanale: lui è il direttore della Clinica delle malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova

Matteo Bassetti su Primocanale: lui è il direttore della Clinica delle malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova

È l’uomo del momento, tutti lo cercano, tutti vogliono un suo parere illustre. Al San Martino di Genova vi è la fila per parlare con lui: Matteo Bassetti, direttore della Clinica delle malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e presidente della Società italiana terapia anti-infettiva (Sita), lo si vede in ogni canale privato ligure o nazionale. Da sempre estremamente critico verso l’eccessivo allarmismo italiano e mondiale, Bassetti osserva: “Si tratta di decisioni esagerate, come il chiudere la scuola, lo sport, la cultura, cinema od i teatri – attacca Bassetti – Il tasso di mortalità è bassissimo, ricordiamo che è poco più di una normale influenza, ma creata ad hoc. Sta colpendo in particolare la fascia di età dai 70 anni in su, con già affetti da patologie gravi, nelle vie respiratorie, in particolare, o cardiache. Non esageriamo, si sta seminando il panico nel paese e affossando la nostra economia. L’importante sono le norme sull’igiene, come il lavarsi le mani, il disinfettare il tutto”.
Poi Bassetti lancia una frecciata: “altri comportamenti, invece, non vanno bene. Sono cattolico praticamente e l’altra volta il parroco si è soffiato il naso e poi messo il fazzoletto di stoffa nella manica…”.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport