In apnea l’ospedale di Villa Scassi (Sampierdarena)

L'entrata del pronto soccorso di Villa Scassi a Sampierdarena

L'entrata del pronto soccorso di Villa Scassi a Sampierdarena

L'ospedale Villa Scassi a Sampierdarena, oggi, si trova in profonda sofferenza poiché, nel corso degli ultimi anni, ha subito notevoli riduzioni di personale e prestazioni sanitarie connesse, ma anche per la marcia indietro dell'ultimo minuto da ospedale esclusivo di degenza ordinaria a ospedale per accoglienza malati Covid-19. Ciò non dando il tempo necessario alla struttura di adeguarsi alla nuova direttiva. Nell'esprimere grande solidarietà a medici, infermieri, personale ospedaliero e dei servizi dell' ospedale sito in corso Onorio Scassi, sulle alture ponentine, la sinistra genovese a Regione Liguria immediati ed urgenti provvedimenti atti a supportare l'emergenza causata dal Covid-19, attrezzando di dispositivi di protezione individuale tutti gli operatori sanitari garantendo la loro salute e sicurezza, individuando e attrezzando ulteriori spazi necessari per la cura dei pazienti positivi al Covid-19,  oltre che garantire contemporaneamente le degenze ordinarie.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport