Troppe mascherine lasciate per terra

Una delle tante mascherine anti COvid19 lasciate maleducatamente per terra sulle strade genovesi

Una delle tante mascherine anti COvid19 lasciate maleducatamente per terra sulle strade genovesi

Nonostante l’ordinanza regionale in atto ed il senso civico che dovrebbe essere comune, sulle strade genovesi si notano ancora troppe mascherine anti Covid19 lasciate per terra. In molti quartieri non passano inosservate le mascherine (in particolari quelle azzurre, che a detta di alcuni post su Facebook sono nocive al corpo umano).
L’elenco è lungo. Le si trovano in mezzo ai cespugli (vedi all’Acquasola o ai giardini di Dinegro davanti alla Metro), quindi le trovi nel parcheggio davanti alla Decathlon a Marassi, sui marciapiedi di corso Sardegna, di via Giovanni Torti a San Fruttuoso, in via Isonzo a Sturla, persino nella passeggiata di Nervi, e nel suo grazioso porticciolo. Mascherine azzurre, che potrebbero portare il Covid19 in giro, lasciate abbandonate in via Sampierdarena, ai giardini della Fiumara ed in via Cornigliano, ma anche ai lati della strada di via Montaldo e via Montello a Manin. Insomma, non mancano le segnalazioni che arrivano alla nostra redazione.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport