Ciao Don Aldo, fai buon viaggio!

Don Aldo Copreni, classe 1937

Don Aldo Copreni, classe 1937

Se ne è andato in silenzio, con la fede in Dio che lo ha abbracciato fino all’ultimo anelito di vita. Don Aldo, parroco della chiesa di piazza Martinez a San Fruttuoso, ci ha lasciato lo scorso 22 maggio.
Era nato il 26 agosto 1937 a Cesano Maderno, nella sua amata Lombardia, e lo si percepiva anche dall’accento che era natio dalle parti dell’Adda.
Un pavoniano che prestava servizio da anni, ormai, all’Istituto Fassicomo, sulle alture di San Fruttuoso.
Lascia un vuoto enorme nella comunità cattolica genovese: uomo buono, mite, fino in fondo fedele al suo ministero sacerdotale.
Malato da tempo, grande tifoso della Juventus, Don Aldo amava parlare di ogni argomento, era aperto all’aiuto del prossimo, sempre una parola buona, di conforto, sempre il tendere la mano, da vero cattolico.
Lo trovavi nel piazzale del campetto da calcio gestito dalle “cavallette” della San Fruttuoso, intento a leggere libri di teologia sulla panchine laterali. Oppure nel confessionale della parrocchia “Corpus Domini” di San Fruttuoso.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport