Alberto Zangrillo: "Il Coronavirus non esiste più"

Alberto Zangrillo, direttore terapia intensiva del San Raffaele di Milano

Alberto Zangrillo, direttore terapia intensiva del San Raffaele di Milano

TORRIGLIA (GE). Lo si trova a volte a pranzare o cenare alla “Ostaia da Beccassa” di Gianni Firpo, poco dopo Torriglia in direzione Piacenza (frazione Ponte Trebbia), la taverna dei genoani, frequentata anche dall’ex Governatore ligure Claudio Burlando.
Il famoso medico di Silvio Berlusconi, Alberto Zangrillo, direttore terapia intensiva del San Raffaele di Milano, ha lasciato tutti basiti con queste affermazioni, ancora più clamorose di quelle del genovese Matteo Bassetti.
“Clinicamente il nuovo coronavirus non esiste più. Circa un mese fa sentivamo epidemiologi temere a fine mese-inizio giugno una nuova ondata e chissà quanti posti di terapia intensiva da occupare. In realtà il virus dal punto di vista clinico non esiste più. Questo lo dice l'università Vita e Salute San Raffaele, lo dice uno studio del direttore dell'Istituto di virologia Clementi, lo dice il professor Silvestri della Emory University di Atlanta”. 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport