Il Santo Padre ringrazia i sacerdoti

La chiesa della Consolazione di via XX Settembre, detta

La chiesa della Consolazione di via XX Settembre, detta "Santa Rita" dai genovesi

Una giornata di preghiera e di fraternità con i sacerdoti avanti negli anni e con quelli ammalati. Papa Francesco si rallegra per l’iniziativa che si tiene anche quest’anno nel Santuario della Madonna di Caravaggio, in provincia di Bergamo, a cui partecipano anche i vescovi lombardi:

È bella quest’attenzione dei pastori per la parte fisicamente più fragile del loro presbiterio. In realtà, siete sacerdoti che, nella preghiera, nell’ascolto, nell’offerta delle sofferenze, compite un ministero non secondario nelle vostre Chiese.

"Grazie per la vostra fedeltà"; il Papa ringrazia i volontari dell’UNITALSI impegnati nell’organizzazione dell’incontro. Esprimono, osserva, “la gratitudine di tutto il popolo di Dio verso i suoi ministri”. Quindi si rivolge ai sacerdoti:

Ed è soprattutto a voi, cari confratelli che vivete il tempo della vecchiaia o l’ora amara della malattia, che sento il bisogno di dire grazie. Grazie per la testimonianza di amore fedele a Dio e alla Chiesa. Grazie per l’annuncio silenzioso del vangelo della vita. Grazie perché siete memoria viva cui attingere per costruire il domani della Chiesa.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport