Giordano (M5S): "Genova, molti quartieri dimenticati"

Stefano Giordano, capogruppo del Movimento 5 Stelle a Genova, Tursi

Stefano Giordano, capogruppo del Movimento 5 Stelle a Genova, Tursi

“Non basta demolire un quartiere per cancellare un capitolo di disagio sociale, abusivismi, illegalità e pericolosità. E soprattutto, anni di disservizi e incuria non si sanano con rattoppi maldestri e mai veramente fattivi”, dichiara il consigliere comunale Stefano Giordano. 

“Genova, purtroppo, annovera molti quartieri dimenticati. E in merito, la Commissione Parlamentare d'inchiesta su sicurezza e degrado delle periferie ha potuto constatare direttamente le condizioni di degrado territoriale e sociale in molte aree periferiche della nostra città, dove non di rado si verificano impatti negativi sull'ambiente e sulla conseguente salubrità di alcune aree”. 

“Come M5S, abbiamo più volte segnalato ad esempio le criticità che incombono sul quartiere Begato, oggi interessato dal progetto “Area Verde Restart”. In merito, oggi, volevamo impegnare il sindaco ad approfondire, tramite apposite Commissioni, le condizioni di degrado in cui versano gli alloggi ERP al fine di estendere la riqualificazione a tutto il quartiere; ad adoperarsi affinché venga incrementato e ampliato un servizio di trasporto da e per il quartiere; a garantire la continua presenza di un presidio ambulatoriale; e a creare servizi necessari per bambini e anziani, spiega Giordano”. 

“Azioni sempre più necessarie che rispondono a precise richieste, considerato che nei giorni scorsi la Ministra delle Infrastrutture e Trasporti, in concerto con il Ministro dell'Economia e il Ministro dei Beni Culturali, ha firmato il decreto per l'erogazione dei finanziamenti per la “Qualità dell’abitare”, grazie al quale sono previsti 853,81 milioni di euro fino al 2033 per la riqualificazione in particolare delle periferie”. 

“Quei fondi sono un punto di partenza grazie ai quali Genova avrà l'opportunità di sanare non pochi problemi a lungo rimandati. La Giunta dunque metta da parte la propaganda e si attivi nell’interesse dei cittadini”, conclude Giordano.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport