Cimitero di Staglieno in pessime condizioni

“Il cimitero monumentale di Staglieno versa in condizioni inaccettabili: degrado e abbandono sono testimoniati da un susseguirsi di tombe sepolte dalla vegetazione, scalinate che presentano lastricati semi-distrutti, caduta di calcinacci dalle volte delle gallerie e zone apparentemente dimenticate che attendono da troppo tempo interventi di pulizia e manutenzione. Interrogata in merito, la Giunta ha snocciolato i soliti “stiamo facendo” e “faremo” uscendo francamente dal seminato. Genova fa una pessima figura e non solo perché quel cimitero è un museo a cielo aperto ed è uno dei luoghi di sepoltura più importanti d'Europa, ma perché vi sono sepolti i nostri defunti. Condannare alla fatiscenza i luoghi dove sono sepolti i nostri cari è uno dei peggiori esempi di inciviltà”, dichiarano i consiglieri pentastellati a margine dell’interpellanza presentata oggi a Tursi dal consigliere Stefano Giordano. 

“Poiché a questa Giunta servono prove provate, provvederemo a fotografare puntualmente lo stato di abbandono che affligge il cimitero, dove recentemente è stata la stessa stampa a denunciare casi di degrado: è accettabile ad esempio che in un cimitero trovi posto una macchina abbandonata?”.

 “Chiederemo che venga istituita una Commissione ad hoc, dove il materiale fotografico potrà essere visionato e dove ci auguriamo si trovino soluzioni nel breve e medio termine. Perché non si impiegano ad esempio i lavoratori socialmente utili, che certamente potrebbero provvedere a pulizia e decoro? È indubbio che in tre anni questa Giunta avrebbe potuto e dovuto fare di più per Staglieno. Sono mancati a nostro avviso troppi interventi manutentivi”, concludono.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport