Quest’anno vietato il mercatino di Natale a Brignole

Sarà un Santo Natale anomalo quello che si appresta a vivere Genova e la Liguria per via del Dpcm che non lascia adito a dubbi. Infatti, i tanto attesi mercatini di Natale (in primis quelli storici e ultra caratteristici del Trentino Alto Adige) sono vietati su tutto il territorio nazionale, anche nelle zone gialle, come lo è ora la Liguria, anche se pare solo fino a lunedì, poi potrebbe diventare arancione.
Purtroppo, le manifestazioni locali con prevalente carattere commerciale e anche quelle di natura fieristica, come nel caso dei cosiddetti mercatini di Natale, ma realizzate fuori dell'ordinaria attività commerciale in spazi dedicati ad attività stabile o periodica di mercato, sono da assimilare alle fiere e sono quindi vietate.
Quindi, per quest’anno, addio al tradizionale Mercatino di Natale davanti ai giardini della stazione Brignole, anche se negli ultimi anni di tradizionale aveva ben poco visto  il brulicare di bancarelle di extracomunitari.
Addio, purtroppo, al Mercatino di San Nicola in piazza Piccapietra, un vero e proprio gioiello solidale gestito dalla parrocchia di Castelletto.

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport