Rossi (Lega) sull'aggressione al carcere di Marassi

Ennesima aggressione ai danni degli agenti penitenziari al carcere di Marassi. Il consigliere comunale della Lega la pensa così e denuncia la situazione presso la casa circondariale della val Bisagno: "L’aggressione all’agente della penitenziaria con una penna da parte di un detenuto è l’ennesimo atto assurdo di una lunga serie che segnala nuovamente la problematica della condizione di lavoro del personale all’interno delle case circondariali italiane che testimonia la necessità di intervenire da un punto di vista nazionale riprendendo il lavoro che si stava facendo quando la Lega era al governo. Il vicecapogruppo del carroccio in Comune a Genova ex responsabile per tanti anni del dipartimento sicurezza ligure del partito di centro destra, da sempre documentato sul problema carceri, esprime massima solidarietà a tutto il personale del carcere di Marassi e si attiverà verso gli organi istituzionali superiori affinché il governo se ne è in grado faccia qualcosa di concreto su questa situazione.

"

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport