Troppa gente nei Parchi di Nervi nei week end

Il parco di Nervi domenica pomeriggio scorso

Il parco di Nervi domenica pomeriggio scorso

Era scontato, tant'è: se chiudi cinema e teatri, sbarri gli stadi, sigilli i centri commerciali e non puoi andare fuori Regione ed addirittura Comune, è normale ritrovarsi poi, migliaia e migliaia di genovesi, a zonzo nei fine settimana tra i parchi di Nervi, il roseto e la passeggiata Anita Garibaldi, ultimo lembo del genovese prima di Bogliasco.
E così, nell'ultimo week end, si è assistito ad un vero e proprio assalto, complice il bel tempo. Ecco che viale degli Aranci diventa domenica per un giorno affollata come via San Vincenzo ai saldi, per entrare al parcheggio a pagamento della stazione, vi è una fila fino a trenta auto, e tra Parco di Nervi e roseto, ci sono almeno 10 mila genovesi. Non muta lo scenario nella passeggiata a mare, fino a Capolungo.
Con tutta questa folla, era persino difficile rispettare le distanze di sicurezza nei vialoni in mezzo al verde, eppure gli spazi non mancano. 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport