Spuntano in città manifesti anti Vax

Se da giorni a Genova compaiono maxi manifesti da quattro metri per due o da misure più piccole per incitare i cittadini della Superba a vaccinarsi, di pari passo, in questi giorni pasquali, ecco i mini manifesti abusivi anti Vax. C'era da aspettarselo, ovviamente, in risposta alla maxi campagna di vaccinazione che sta entrando nel vivo in Italia (in media 250 mila vaccinati al giorno, ma sempre troppo pochi per tornare alla normalità, occorre girare ad una media di 500 mila al giorno per garantire l'immunità di gregge a settembre).
I manifesti bianchi, comparsi nelle zone di Sampierdarena, Dinegro, San Teodoro, Lagaccio, Principe, centro storico e centro, mettono in risalto un pugno che spezza a metà una siringa, con in alto la scritta: "Vaccini? se li conoscio, li eviti". Sotto, una trentina di righe sul perchè è consigliabile non vaccinarsi.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport