Bagarre sull’ampliamento rimessa Amt a Staglieno

La rimessa Amt di Staglieno, lato via Montaldo

La rimessa Amt di Staglieno, lato via Montaldo

“Centrodestra genovese in chiaro stato confusionale: l’operazione per la creazione di parcheggi di interscambio e per l’ampliamento della rimessa Amt a Staglieno è un ginepraio di comunicazioni contraddittorie. Da un lato, c’è un assessore che parla di somme a titolo risarcitorio per gli stabili che sono oggetto di esproprio, da quanto risulta peraltro dalle stesse progettazioni; dall’altro c’è un secondo assessore che invece assicura che nessun immobile sarà oggetto di esproprio. Insomma: delle due, l’una”. 

Così, il consigliere comunale del M5S Stefano Giordano, che poi aggiunge: “La maggioranza però deve scegliere da che parte stare e risparmiarci questi continui rimpalli di responsabilità. Come M5S Genova, abbiamo più volte chiesto di approfondire la questione, ricevendo però in cambio solo dichiarazioni confuse. Consigliamo agli assessori competenti di studiare meglio le carte e di risparmiarci le comunicazioni contraddittorie: una Commissione ad hoc, ripetutamente richiesta, era ed è ancora necessaria per fugare i dubbi in merito a un’operazione chiaramente speculativa, dove da un lato ci sono espropri, dall'altra come obiettivo nella progettazione un 30% di edilizia residenziale, strutture ricettive, parcheggi privati e media distribuzione. La Commissione è urgente, benché abbiano paura del confronto e dello stesso progetto depositato, che rischia di fargli perdere la faccia”.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport