Visite medico sportive, che scandalo le maxi attese!

“La carenza dei camici bianchi in Liguria riguarda anche gli specialisti in Medicina dello Sport, i quali rilasciano il certificato medico sportivo ai nostri atleti che svolgono attività a livello agonistico. In diverse realtà territoriali liguri vi è una scarsità di strutture esterne convenzionabili che possano affiancare le attività delle Aziende Sanitarie Locali e che, in ogni caso, comporterebbero un’ulteriore spesa per l’atleta. A titolo esemplificativo, in un’Asl ligure la prima visita medico sportiva risulta prevista per il prossimo 29 dicembre con evidenti e conseguenti gravi disagi e criticità. E’ quindi necessario che l’attività agonistica dei liguri sia facilitata, anche con una maggior celerità delle visite. Pertanto, abbiamo presentato un’interrogazione al fine di conoscere le tempistiche con le quali i certificati medici sportivi per attività agonistica sono rilasciati dalle varie Asl della Liguria e se sia possibile estendere a medici con titoli equipollenti le attività di visita medica per il rilascio degli stessi”. 

Lo hanno dichiarato i consiglieri della Lega Mabel Riolfo e Brunello Brunetto (presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale).

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport