Riapre il mercato del Carmine

L'interno del vecchio Mercato del Carmine alla Nunziata

L'interno del vecchio Mercato del Carmine alla Nunziata

È di questi ultimi giorni l'ufficialità dell'imminente riapertura del Mercato del Carmine, alle spalle della Nunziata, sotto all’albergo dei Poveri, uno dei simboli della nostra città. Ospiterà nuovamente dei punti vendita gastronomici, nonostante le richieste della cittadinanza e la conformazione sociale del quartiere (fino ai primi anni Duemila ospitava una cartoleria, una latteria, una macelleria, un salumiere, una pescheria e ben 5 banchi di frutta e verdura, poi lentamente è andato purtroppo morendo). 

Nonostante le richieste della cittadinanza, le assemblee, il tentativo di processi partecipativi, il Comune di Genova insiste nel perseguire una soluzione turistico-gastronomica per il vecchio Mercato. La soluzione non è il "food", né la prospettiva (che sarebbe poi tutta da verificare) di portarci orde di turisti.

Il Carmine è un quartiere vivo. Lo popolano tante famiglie che accompagnano i propri figli nelle scuole del circondario, lo animano associazioni e tanti cittadini.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport