Week end di ferragosto con risse ed incidenti

Ennesimo bollettino molto preoccupante quello che arriva come bilancio degli ultimi giorni sul fronte della sicurezza cittadina. Non si fermano risse, scippi, agguati, pestaggi, in particolare nell'arco della parte ponentina e valpoceverasca della città. Da giorni, invece, la situazione presso i giardini di Quinto al Mare è più calma, forse perchè varie famiglie sono in vacanza (a luglio la situazione fu drammatica, con i residenti disperati per i continui schiamazzi notturni, inseguimenti per la strada e botte da orbi tra adolescenti.

VOLTRI. Clamoroso quello che è successo sul bus della linea 1 a Voltri, dove un cittadino, in preda ai fumi dell'alcol, si è risvegliato tre ore dopo a petto nudo e privo del portafoglio e cellulare. Quando si è svegliato, ha trovato davanti a se il ladro che aveva indosso il proprio vestiario.

CARICAMENTO. Non mancano le risse e gli scippi nei portici di Caricamento, che nelle prime ore del mattino sono terra di nessuno da quando non vi è più il mercatino abusivo dei magrebini. In questo caso vi è stata una aggressione con cocci di bottiglia per un tentativo di rapina.

SAMPIERDARENA. Fac simile a quanto accaduto a Caricamento, in via Tullio Molteni, tra i portici e via Avio, dove un altro uomo è stato gravemente ferito in un tentativo di rapina o di regolamento di conti.

KAOBA. Momenti di tensione anche alla nota discoteca sudamericana del Terminal Traghetti, dove stamattina alle 5 circa si sono scontrati un gruppo di albanesi (dall'età media più grande dei rivali) ed un gruppo di italo - ecuadoriani. La scintilla sarebbe dovuta alle avances del primo gruppo verso una giovanissima ragazza italiana. Tre i contusi nello scontro. Sempre nello stesso ambiente, al Pianeta Rosso a Campi non sono mancate risse di recente, lo stesso dicasi al Byk (ex Babilonia) a Sampierdarena, il quale infatti è stato chiuso dalle forze dell'ordine dopo due gravissimi episodi. 

Di Andrea Bazzurro

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport