Le pillole settimanali di Luca Garibaldi (Pd)

Luca Garibaldi, consigliere regionale del Pd

Luca Garibaldi, consigliere regionale del Pd

La scorsa settimana la nostra Regione, per l’ennesima settimana, è stata colpita dal mal tempo: piogge e poi frane hanno portato la Liguria ad essere bloccata e tagliata fuori dal resto del paese, con gravi ripercussioni economiche e sociali. 

Mentre il Governatore decide di cavalcare l’onda delle polemiche, quasi non si ricordasse di essere Presidente della Regione da 5 anni, sarebbe invece necessario rendersi conto delle responsabilità a cui dobbiamo urgentemente rispondere a tutti quanti la Liguria ha bisogno di un piano straordinario contro il dissesto idrogeologico. Il tempo è poco, la conversione della Liguria in una regione sostenibile è sempre più una necessità, non è più tempo per non credere al cambiamento climatico. 

Giovedì pomeriggio in Piazza De Ferrari 8000 persone sono riuscite per dare via alla manifestazione delle sardine. Manifestazione che aveva avuto il via qualche settimana fa a Bologna, in risposta ad un incontro di presentazione della candidata leghista alle regionali dell’Emilia Romagna, che vedeva Salvini presente in città. La piazza a Genova si è riempita oltre ogni più rosea aspettativa, nessuna bandiera e nessun simbolo di partito. Solo tante sardine accomunate dalla voglia di non sentirsi sole nei loro sentimenti di solidarietà e amore verso gli altri e preoccupate per il clima d’odio verso il diverso e verso il povero che cresce giorno dopo giorno. Paura che evidentemente la politica non ha saputo arginare, e a cui la sinistra non ha saputo rispondere. 

Luca Garibaldi, consigliere regionale del Pd Liguria

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport