Centrosinistra e M5S contro il sindaco Bucci

Il sindaco di Genova, Marco Bucci

Il sindaco di Genova, Marco Bucci

La maggioranza di centrodestra di Marco Bucci, in questi giorni impegnatissimo nel sostenere Giovanni Toti e la sua compagine, ha sospeso tutti i lavori del Consiglio Comunale di Genova.

Dopo la lunga pausa estiva, dal 1° settembre, sono state convocate solamente una seduta di Consiglio Comunale e tre Commissioni Consiliari. La prossima settimana invece scopriamo che non ci sarà nessuna riunione, nonostante i problemi e le ben note criticità cittadine restino e rischino di accentuarsi: il contagio da Covid-19 che non arretra, la delicatissima questione della ripresa delle scuole, il trasporto pubblico, i ben noti problemi del commercio, le difficoltà occupazionali, i servizi pubblici e comunali a singhiozzo. Potremmo andare avanti all'infinito, tante sono le problematiche che questa maggioranza fa finta di non vedere perché in altre faccende affaccendata.

Tra queste, la vera motivazione dello stop ai lavori d'Aula e delle Commissioni: Bucci e i suoi sono troppo presi dalle prossime elezioni regionali anche perché gran parte dei consiglieri di maggioranza sono candidati e presi dalla personale campagna elettorale. Ma un'amministrazione seria e responsabile non azzera le più importanti attività istituzionali e non chiude per “ferie”. VERGOGNA!

I problemi non si nascondono sotto il tappeto: tornano e presentano il conto con gli interessi.

 

Gruppo Italia Viva

Gruppo Lista Crivello

Gruppo Misto

Gruppo Movimento 5 Stelle

Gruppo PD

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport