Torna a Genova Circumnavigando Festival

Torna a Genova Circumnavigando Festival che da quasi 20 anni porta in città il meglio del circo contemporaneo internazionale.  Il programma di questa 19° edizione prevede 32 spettacoli con 17 compagnie provenienti da tutto il mondo. Anche nel 2019 il “campo base” del Festival sarà il tendone al Porto Antico ma molti eventi animeranno le strade e le piazze locali mentre alcuni spettacoli saranno presentati nei principali teatri cittadini.

Il Teatro Nazionale di Genova ospita tre spettacoli, di cui uno in prima nazionale, presso la Sala del Gustavo Modena e la Sala Mercato a Sampierdarena: 

Venerdì 27 dicembre (ore 20.30) Sala Mercato: “Flou Papagayo” della compagnia Mumusic Circus. Tre artisti, tre corpi, tre personalità agiscono e interagiscono sopra un grande cerchio di legno come all’interno di un surreale carillon. Nessuna parola, solo canto, illusioni e una serie di imprevedibili e poetiche acrobazie, accompagnate da musiche dal vivo. 
Sabato 28 dicembre (ore 20.30) al Teatro Modena la prima nazionale di “Las Muchisimas” di Maria Antonia Oliver: un’indagine inconsueta e autoironica sull’uso e l’usura del corpo nella vita quotidiana. Protagoniste 17 donne, tutte rigorosamente over 60: un gineceo multietnico che spogliandosi di ogni ipocrisia, condivide la coraggiosa esplorazione del proprio corpo, delle sue abitudini, delle cicatrici, dei difetti e delle virtù, portando in scena un originale spettacolo di danza e teatro fisico di grande impatto artistico e visivo.
Domenica 29 dicembre (ore 18.30) Sala Mercato: “Ye Orbau” della compagnia Vaques. Due acrobati e performer danzano sospesi a diversi metri di altezza, sfrecciano su una bicicletta pedalando in mille modi diversi, marciano in equilibrio su bottiglie di spumante trascinando il pubblico in tante micro avventure spericolate e divertenti.
Questi tre spettacoli fanno parte del Focus Catalogna e Isole Baleari, realizzato in collaborazione con Institut Ramon Llull – Barcellona/Catalogna.

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport