Il racconto toccante di una strega di Triora

Sophie Lamour, in mancanza del Ghost Tour cittadino scrive e interpreta un testo in video per un personale tributo ad una delle streghe di Triora: Magdalena Guerra "In un'epoca come quella che stiamo vivendo ovvero di oscurantismo e
paura del prossimo è un modo di ricordare di rimanere umani e solidali nonostante la lontananza forzata". 

Il 2020 ha segnato un anno di mancanza a causa delle normative anti Covid: un anno di assenza del Ghost Tour di Genova ideato da Marco Pepè con Fondazione Amon. Sophie, in occasione del 31 ottobre, ha realizzato un personale tributo ad una delle donne che, in occasione del famoso processo del 1587, venne arrestata con l'accusa di stregoneria: Magdalena Guerra.

E' un testo toccante, scritto e interpretato da un'artista che da sempre ama Triora, l'antico borgo delle streghe. Triora è superiore alla famosa Salem per la sua storia legata alla stregoneria. Il testo sottolinea la tragedia incombente di una donna che venne portata via dalla sua casa, abbandonata da tutti e accusata di reati terribili, come l'infanticidio e cannibalismo. Sophie Lamour, inoltre, insieme allo studio fotografico DaruMa Photo, e Genova Dreams, associazione di promozione sociale, sta
producendo un calendario dedicato alle Streghe di Triora. Ai nostri microfoni, l'attrice dichiara: "in un'epoca come quella che stiamo vivendo, ovvero di oscurantismo e paura del prossimo, è un modo di ricordare di rimanere umani e solidali nonostante la lontananza forzata".

Link video "La Strega di Triora Magdalena Guerra" :
https://www.youtube.com/watch?v=SgjQeiYCJQg&feature=emb_title

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport