"Io sono Andromaca" all'Abbazia di San Bernardino

L'attrice genovese Barbara Castellano

L'attrice genovese Barbara Castellano

Sabato 25 giugno alle ore 20.00 presso ex Abbazia di San Bernardino del Carmine a Genova andrà in scena “Io sono Andromaca”, spettacolo presentato da Teatro Diacronico scritto e diretto da Deborah Carelli.

Una storia barocca in cui vita e teatro si confondono nel destino di Marquise, una donna che da artista di strada arriverà per caso alla corte del Re Sole.

Il 1600 è segnato dalla nascita del professionismo teatrale in tutta Europa, ed è anche il secolo nel quale operano i tre più grandi scrittori di teatro dell’epoca: Molière, Lope de Vega e William Shakespeare. C'è un grande fermento creativo che unisce in particolare Francia e Italia: le compagnie di teatro più simili a carrozzoni nomadi passano di corte in corte formando un innovativo linguaggio teatrale fatto di gesti e nuovi modi di comunicare...In uno di questi viaggi la famosa Compagnia dell'Illustre teatro di Molière fa tappa a Lione, ed è proprio qui che il destino di una sconosciuta di origine italiana cambia per sempre. “Io sono Andromaca” danza tra la commedia e la tragedia dipingendo un prezioso spaccato della vita delle attrici di quell'epoca.

Deborah Carelli regista e direttrice artistica di Teatro Diacronico afferma “Questo spettacolo è il frutto di una grande ricerca storica che ha rivelato una figura femminile famosa all'epoca ma perduta nel tempo. La figura di Marquise, una delle attrici di punta della compagnia di Molière, è avvolta dal mistero: nata a Parigi, le sue origini italiane spaziano dalla Lombardia alla Liguria. Da qui il viaggio verso Lione e il salto alla Corte del Re Sole...Un'avventura affascinante che abbiamo voluto raccontare unendo verità storica a intensità emotiva, sottolineata da una location particolarmente suggestiva, come l'Ex Abbazia di San Bernardino al Carmine, che per l'occasione verrà illuminata solo da luci fievoli di candele. Gli spettatori saranno così avvolti dall'atmosfera lontana nel tempo”

Tra gli attori Sophie Lamour, artista poliedrica genovese nei panni di Therese Gorla detta Marquise e Alberto Cervelli che vestirà i panni sia di Gros René, primo attore della compagnia e  sia del famoso commediografo francese Molière. Il cast annovera il musicista Stefano Bertoli nei panni del Re Sole. Completano il cast: Barbara Castellano, Deborah Carelli, Sabrina Flaccavento, Patrizia Mostacci, Loredana Orecchia, Alessandra Politi, Lorena Scarsi e Stefano Vajarelli.

I costumi dell' “Illustre Teatro” sono firmati da Giulia Danese costumista attiva in Liguria, di fama internazionale, che tra l'altro ha realizzato per Gerard Depardieu gli abiti di scena del film Creators-The Past.

Ad accogliere gli spettatori un percorso conoscitivo alla scoperta di alcuni aneddoti sulla vita di Marquise, sul teatro di Molière e la sua amicizia con Re Sole, accompagnati dagli scatti di DaruMa Photo e alcuni documenti dell'epoca.

Info e prenotazioni: tel. 340 4910024.

Di B.C.

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport