Serie D, liguri in altalena, Lavagnese ko

Con un Ligorna che si rimette in carreggiata battendo la Lavagnese nel recupero al “Macera” di Rapallo e cancellando il pessimo inizio di stagione, vi è una Sanremese che ancora una volta non sfonda. Lo stesso dicasi di un Savona reduce dal cambio di proprietà. Il Vado, matricola di lusso, non decolla, mentre la Lavagnese sprofonda in zona play offe  per la prima volta dopo 15 stagioni rischia di tornare in Eccellenza.
Ecco la giornata di domenica, con i relativi arbitri, tra cui il big match tra due nobili decadute, Lucchese, che stenta, e il Savona:
Girone A:  Bra - Prato (Riccardo Leotta di Acireale), Borgosesia - Ligorna (Alessandro Recchia di Brindisi), Caronnese - Chieri (Matteo Cansi di Carrara), Fezzanese - Verbania (Giacomo Casalini di Pontedera), Ghivizzano Borgoamozzano - Casale (Cristian Robilotta di Sala Consilina), Lavagnese - Seravezza (Gabriele Totaro di Lecce), Lucchese - Savona (Abdoulaye Diop di Treviglio), Real Forte Querceta - Sanremese (Enrico Gemelli di Messina), Vado - Fossano Calcio (Giacomo Lencioni di Lucca).

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport