Mirko Bolesan porta la spesa agli anziani di Albaro

Mirko Bolesan, ex centravanti di classe 1977

Mirko Bolesan, ex centravanti di classe 1977

E poi ci sono gesti che colpiscono, fatti col cuore, nel bel mezzo di giornate drammatiche per il nostro paese, per il nostro continente, per il mondo intero.
Non vuole farsi pubblicità e lo ripete più volte nel corso della breve intervista, Mirko Bolesan, il fondatore del Cerchio d’Oro (scuola calcio albarina, con polo in corso Italia), mister federale del centro tecnico di Recco, ex bomber di alto livello tra gli anni novanta ed i primi duemila a suon di gol. A denti stretti, gli strappiamo appena queste dichiarazioni, in quanto non gli fa piacere apparire dopo il suo annuncio di voler aiutare gli anziani over 65 nel portare la spesa in casa (gli anziani, infatti, sono i più colpiti da questo micidiale virus scoppiato in Cina): <Non cerco assolutamente pubblicità. Essendo un tesserato della federazione mi volevo solo rendere utile agli anziani del mio quartiere, Albaro, dove sono conosciuto. Ho pensato a questa idea per caso, ero dal macellaio ed il negoziante mi ha chiesto se potevo portare un sacchetto della spesa ad una anziana che non poteva muoversi. Mi sono prestato molto volentieri. Da lì mi è balenata l’idea. Al momento ho prestato servizio solo per quattro anziani della zona, si tratta di persone che mi conoscevano già>.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport