Samm, via Camisa. RapalloRivarolese che succede?

Foto tratta dal profilo Facebook della Sammargheritese: Golfo Paradiso - Sammargheritese al via al

Foto tratta dal profilo Facebook della Sammargheritese: Golfo Paradiso - Sammargheritese al via al "San Rocco" di Recco

Anche se i professionisti (serie A, B e C) devono ancora completare la stagione, nei dilettanti liguri cresce il fermento sul fronte mercato. Pare strano, ma anche in tempi di Covid 19 (con l’attività ferma, il primo giugno riapre solo la scuola calcio e settore giovanile dell’Olimpic Pra’ Pegliese del patron Camino e del responsabile Cambi) si infittiscono le voci di passaggi di proprietà, cambi di allenatore e il balzello dei responsabili.

Con la retrocessione quasi scontata del Ligorna, il patron Torrice si sarebbe deciso di cedere la società all’ambizioso patron della GoliardicaPolis Saracco. Egli si porterebbe Stefano Ricci come responsabile del settore giovanile, ma il team di Boccadasse forse si fonderebbe con il Ligorna stesso (va capito come si articolerà il settore giovanile, e il ds Davide Sonetti che fine farà?). L’ormai ex responsabile del settore giovanile di via Solimano, Andrea Barbieri, volerebbe alla Genova Calcio; i biancorossi, che cambieranno mister della prima squadra (addio allo spezzino Corrado, diretto al Baiardo che a sua volta si separa da Gianni Baldi) salutano anche Pareto come rsg, che ritorna in val Bisagno, ma questa volta a dare una mano a Barsacchi (che lo ha chiamato, hanno lavorato ai tempi del Molassana insieme). Insomma, la creautura di Edoardo Bozano è a rischio dopo un solo anno dalla sua cessione...una beffa atroce. Sulla panchina degli "avvoltoi" si mormora il nome di Cristiano Rossetti, una vita al San Cipriano.

Altri rumosr: la Sammargheritese si separa clamorosamente da Camisa. Al suo posto, nella panchina della prima squadra degli “orange”, ecco Giacobbe, ex gloria degli arancioni. Sempre nel Tigullio incerto il futuro del RapalloRivarolese: rumors danno le due società in rotta, con il titolo di Eccellenza che resterebbe in val Polcevera, ed il Rapallo che riparte forse dalla Terza Categoria.

Il Marassi, perso il super dirigente Parodi andato in val Secca al Serra Riccò, ha due strade: o lo prende il patron Perpignano (colui che fece storia a Bogliasco portandola in serie D) con il suo fidato mister Gullo in panchina, o riparte dalla Terza Categoria.

In stand by la fusione tra Levante C Pegliese e Voltrese, con il rebus della rinascita del Multedo, che punta sulla scuola calcio. Sempre a livello di fusioni, trattano le dirigenze di Sori e Sharks 2018, mentre il Real Valdivara è in salute e si iscriverà al campionato regolarmente. Qualche timore per la Loanesi, invece.

Dallo spezzino, rinasce il glorioso Rebocco, ai nastri di partenza della Seconda Categoria girone F.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport