Arriva il Giro dell'Appenino numero 83

Mercoledì 1 giugno, vigilia dell'83° Giro dell'Appennino, l'U.S. Pontedecimo Ciclismo organizza la Pedalata per la Pace: pedalata cicloturistica, non competitiva, con partecipazione gratuita. Partenza dal piazzale sud del Centro Commerciale l'Aquilone (dietro il distributore di carburante), arrivo al Passo della Bocchetta dove i partecipanti saranno accolti dal sindaco di Campomorone, Giancarlo Campora.
 
Gli Amatori dell’U.S. Pontedecimo Ciclismo, con le loro caratteristiche maglie granata, insieme a tanti altri ciclisti che hanno aderito all’iniziativa (dal versante di Voltaggio arriveranno sulla Bocchetta anche gli atleti della OVERALL TRE COLLI), accompagneranno Maksym BilyiCampione Nazionale Ucraino Under 23; Luca Raggio che vestirà la maglia della Nazionale Ucraina avuta in dono proprio da Maksym Bilyi quando erano compagni di squadra nella D'Amico UM Tools Area Zero VVF; Davide Rebellin che il giorno dopo sarà in gara al Giro dell'Appennino, alla soglia dei 51 anni. 
“ Persone di ogni età, accomunate dalla passione per il ciclismo, accompagneranno questo giovane campione ucraino. Così guardiamo al futuro lanciando un messaggio di pace –  dichiara Enrico Costa, presidente dell’U.S. Pontedecimo Ciclismo -. Aspettiamo tante persone, sarà il modo migliore per trascorrere la vigilia del Giro dell’Appennino”.
Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport