Riecco il Balla!

C’eravamo tanto amati. Verrebbe da pensare in casa Genoa in questo momento burrascoso. “Del Neri sarà il tecnico

per almeno due stagioni” disse prima di Natale il patron Enrico Preziosi. Puntuale come un orologio svizzero ecco l’ennesima capriola, o meglio volta faccia. La sconfitta casalinga con il Catania, una gara che ha mostrato la pochezza tecnica di un Grifo allo sbando, con un piede in serie B, è costata carissimo a Gigi Del Neri. Al suo posto si rivede un vecchio amico del Genoa, Ballardini, che a suo tempo era stato bravo a centrare un dignitoso decimo posto in classifica.

Questa pare essere da tutti una mossa della disperazione, l’ultima possibile per salvare un Genoa che sta uscendo rivoluzionato nel mercato invernale, ma con ben sei giocatori nuovi occorre tempo per amalgamare il gruppo, tempo che il Grifo non ha, impelagato nelle acque torbide del pantano della zona salvezza. Basterà Ballardini per tirare il “Vecchio Balordo” dalle secche della classifica? Ai genoani l’ardua sentenza.

Vittorio Sirianni

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport