Emergenza Genoa

Troppe assenze in casa rossoblù

Troppe assenze in casa Genoa

Il "cingolato" Kucka fuori tra i quattro e i sei mesi, Portanova out fino alla Befana e poi Manfredini

squalificato. Se non è emergenza all'interno del clan rossoblù, poco ci manca. Mister Gasperini è uscito con le ossa rotte dalla trasferta di Cagliari. Ma ora la testa è già al prossimo impegno con l'Atalanta e bisogna cercare dei validi sostituti. Il francese De Maio, come era intuibile, non è all'altezza del massimo campionato italiano e potrebbe essere ceduto a gennaio. Così "Gasp" potrebbe ripescare Gamberini e Marchese in difesa. Problemi anche in avanti dove ultimamente lo slovacco Kucka giocava a sinistra al fianco di Gilardino, un ruolo nuovo. Dalla naftalina potrebbe essere ripescato Ze Eduardo, il brasiliano ha impressionato il tecnico di Grugliasco. Bocciato ancora una volta l'argentino Centurion, mentre Konate e Calaiò sono visti come alter ego di Gilardino, sette gol in campionato e lanciatissimo verso il Mondiale in Brasile.


Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport