Pinilla per Pandev

Pinilla conteso da Atalanta e Torino, ma sono gli orobici in vantaggio

Altro che qualche semplice ritocco. La rivoluzione del patron Preziosi, che pensa che il Genoa sia un giocattolo

della sua Toys, rischia di compromettere l'ottimo campionato fin qui disputato. Per l'amor del cielo, l'arrivo dell'argentino Facundo Costa dai russi dello Spartak Mosca con un prestito di 18 mesi, è tanta roba, ma questa squadra non ha bisogno di cambiamenti epocali. E così, se Greco è destinato ad andare al Torino e si cerca una squadra a Santana, fuori rosa, in uscita è quasi fatta per la partenza dell'attaccante cileno Mauricio Pinilla, destinazione Atalanta, un condor che fin qui ha fatto benissimo, con tre reti nelle prime sette giornate di campionato, prima dell'esplosione di Matri. Il Genoa è alla ricerca di un attaccante esterno da regalare a Gasperini. Il nome in cima alla lista del Grifone è quello di Goran Pandev, ex Napoli oggi in forza al Galatasaray di Cesare Prandelli, un autentico top player per i colori rossoblù, un giocatore in grado di far infiammare la Nord. Cresciuto nell'Inter, Pandev ha poi giocato un anno a Spezia, quindi altri due anni all'Inter, quattro alla Lazio e tre al Napoli. Il macedone ha tante offerte e tornerebbe volentieri in Italia. Pandev piace tantissimo a Gasperini, si può lavorare ad un prestito con un contributo del Galatasaray per l'ingaggio.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport