Niang al Genoa

Niang con mister Gasperini al "Signorini" di Pegli

E alla fine non arrivò il bel Marco Borriello, apparso anche piuttosto seccato di fronte alle domande

dei colleghi della carta stampata. Ma, ieri pomeriggio, sotto una pioggia ghiacciata, ecco che al "Signorini" di Pegli è arrivato, per il suo primo allenamento l'attaccante di colore Babacar Niang, promessa del calcio transalpino, ma originario del Senegal. Classe 1994, da anni su di lui si dice un gran bene al Milan; in effetti tecnicamente e come corsa non è secondo a nessuno, ma non ha ancora sfondato nel calcio degli adulti. Stupisce che il Genoa si sia privato di Pinilla. L'unico aspetto positivo è la gratuità dell'arrivo della punta, almeno Preziosi ha risparmiato qualcosina.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport