Genoa berlinese

Mister Gasperini può esultare

Mister Gasperini può esultare

Chiamarlo riscatto sarebbe stato troppo, ma dopo la sconfitta al “Manuzzi” di Cesena da una squadra di serie B

e il bruttissimo pareggio ad occhiali della “Sciorba” contro una di C come la Pro Piacenza, occorreva una scossa, per i tifosi e per mister Gasperini. Scossa che è arrivata contro i tedeschi dell’Herta Berlino, per di più in casa teutonica. Del 2-0 di domenica sera del Genoa a Berlino si evidenzia soprattutto l'ottima gara difensiva dei rossoblù. Il muro eretto intorno a capitan Burdisso ha retto bene, a parte qualche sofferenza ad inizio ripresa, contro una squadra più avanti nella preparazione e quindi apparsa più brillante tecnicamente. Un Genoa quello visto ieri quindi molto organizzato ed attento, capace di vincere grazie a poche ma efficaci giocate offensive e, cosa che più ha stupito, in grado di chiudere in crescendo il match dal punto di vista fisico, con l'ultimo quarto d'ora giocato ad alti ritmi. Tra i nuovi si è notata una grande abnegazione in fase difensiva dei due esterni d'attacco Gakpè e Lazovic, mentre il biglietto da visita di Ntachm è stato una traversa colpita con un gran tiro da fuori area. 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport