Rese pubbliche le aziende del Morandi?

Il MoVimento 5 Stelle rende noto che oggi il gruppo consiliare M5S del Comune di Genova ha presenta

un ordine del girono affinchè le aziende che collaborano alla demolizione e riscostruzione di Ponte Morandi, comprese quelle in subappalto, vengano rese pubbliche sul sito Commissariale e che venga riattivato il protocollo firmato con Anac (Autorità nazionale anticorruzione). Nessuno della maggioranza ha firmato il documento durante la riunione dei capigruppo ed il documento non è stato quindi discusso in Aula. 

Dura la denuncia di Luca Pirondini - capogruppo M5S a Genova - che ha preso la parola all'inizio dei lavori dell'Aula. "Eravamo certi che questo documento sarebbe stato votato senza se e senza ma, proprio perchè aiuta a garantire la massima trasparenza sulle imprese di costruzione che lavorano alla demolizione e ricostruzione del nuovo Ponte autostradale di Genova, mettendoci al sicuro da ogni tipo di dubbio o rischio di infiltrazioni mafiose. Per questo siamo rimasti increduli che nessuno della maggioranza abbia voluto firmarlo oggi, prendendo invece tempo. Ovviamente la prossima settimana lo ripresenteremo e discuteremo in Aula".

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport