Una gita fuori porta ai Piani di Praglia

La redazione di “GenovaSi” va alla ricerca di un nuovo itinerario, lontano dall’afa

e dallo smog cittadino, sulle alture di Genova, a poche centinaia di metri dal confine con la provincia di Alessandria. I Piani di Praglia, immersi nel loro verde e nella loro tranquillità, sono il posto ideale per chi ama annusare la campagna, in tutte le sue forme. Per chi arriva da Genova, la strada è molto semplice. Basta costeggiare la via del campo di calcio del “Grondona” di Pontedecimo o dell’ospedale Gallino di Pontedecimo, quindi si tira su passando da Ceranesi, andando sempre dritto.
Chi si aspetta chissà che cosa rimarrà deluso. In realtà, una volta arrivati agli oltre 900 metri, si gode di un panorama suggestivo, di una natura selvaggia e tanto fresco. Diverse le aree pic nic. Alla sinistra, un chilometro dopo la meta, ecco una vasta area dedicata al barbecue, prima un doppio maneggio, quindi a destra una piscina con annesso bar ristorante ed area verde. Si prosegue ancora ed ecco una tranquilla, in cima al cucuzzolo di una montagnetta, area pic nic, persino al coperto, con tavolini e panche. Insomma, una classica domenica estiva da trascorrere in tranquillità con la propria famiglia, per staccare per qualche ora dalla calca quotidiana di una città che ti logora e ti stressa.

ultimi articoli nelle categorie