Depuratore in val Polcevera, M5S all’attacco

"Avviare al più presto un'inchiesta per verificare le effettive responsabilità e i danni provocati

alla salute dei cittadini dal guasto al depuratore della val Polcevera. L'assessore Giampedrone non rimpalli le competenze su Città Metropolitana. La Regione ha la piena potestà per intervenire sul caso attraverso il comitato regionale di gestione della depurazione dei reflui, di cui lo stesso Giampedrone è membro."

Lo dice la portavoce del M5S Liguria Alice Salvatore, prima firmataria di un'interrogazione sul tema, oggi in Consiglio regionale.

"La rottura del depuratore ha provocato gravi emissioni odorigene e lo sversamento di tonnellate di liquami in mare per svariate settimane, a causa della mancata manutenzione da parte di Iren - spiega Salvatore - Dalla Regione ci aspettiamo un intervento tempestivo ed efficace, a tutela dell'ambiente e della salute. È proprio in casi di emergenza come questa che la Regione deve fare la sua parte, raccogliendo i dati sanitari sulla popolazione e individuando al più presto e nel dettaglio cause e responsabili."

MoVimento 5 Stelle Liguria

ultimi articoli nelle categorie