Allerta rossa, Bucci spiega la situazione

Posticipata di qualche ora l’allerta rossa, che prima era arancione. Il primo

vero test per Marco Bucci e la sua giunta che alla Festa dell’Unità, poche ore fa, aveva detto che occorrono maggiori finanziamenti da Roma per i torrenti e le messa in prevenzione della città di Genova, ma che già qualcosa era stato fatto, vedi la totale pulizia del Bisagno da Sant’Agata fino a Staglieno e altri torrenti minori. Bucci osserva: “Abbiamo messo in piedi tutte le azioni previste dal protocollo; la città è pronta, incrociamo le dita. Le scelte non si fanno guardando fuori dalla finestra, i nostri tecnici hanno studiato con i modelli la situazione, ed comunque preferibile in ogni caso essere sempre prudenti in queste situazioni”.

ultimi articoli nelle categorie