Piogge battenti ad intermittenza

Tantissimi fulmini sulla costa, molte foglie per strade, alcuni piccoli allagamenti in via Balbi

, tanta paura a Portofino e Rapallo per il violento acquazzone delle ore 19 e poi senza luce mezza Castelletto, tra corso Armellini, corso Magenta e corso Solferino, con panico nelle strade. Per ora Genova è sotto acqua, ma come afferma Federico Grasso dell’Arpal, gli acquazzoni sono stati ad intermittenza. Il più violento alle ore 18,30 circa, con tantissima acqua tra Sampierdarena, Principe e Castelletto, dove non si vedeva più nulla. Tombini che saltavano, spazzatura in mezzo alla strada. Qualche disagio per i tronchi di alberi crollati nella strada tra Bavari e Sant’Eusebio, rallentamenti sulla A7 Genova – Milano, con le auto che vanno pianissimo, le poche che ci sono, nel tratto tra Busalla e Bolzaneto. Guidare ad alta velocità è davvero pericoloso scendendo verso Genova.
Ma in casa Arpal traspira un po’ di ottimismo, ossia che l’allerta rossa per ora è meno violenta di quella preventivata dai centri meteo. 

ultimi articoli nelle categorie