L’osservatorio del Righi punta su Saturno

Anche se è presente all’interno del perimetro cittadino, l’osservatorio astronomico

del Righi è sempre stato un punto di riferimento per i genovesi, di sicuro più facile da raggiungere di quello più verso il cielo di Fascia, alle spalle di Torriglia.
Venerdì, a partire dalle ore 20, l'osservatorio sarà aperto al pubblico per l'ultima occasione dell'anno di ammirare "Il pianeta con gli anelli" che, notte dopo notte, si sta abbassando sopra l'orizzonte. Al telescopio dell'Osservatorio, tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, sarà possibile osservare il pianeta gigante fino alle ore 21.30; successivamente le osservazioni al telescopio proseguiranno con gli astri di fine estate.

ultimi articoli nelle categorie