A Chiavari, regolamentazione sulle tasse

Il neo sindaco di Chiavari Marco Di Capua

L’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Chiavari a guida della lista civica centrista

di Marco Di Capua (che ha battuto a sorpresa nel ballottaggio dello scorso 25 giugno il forzista Roberto Levaggi) Fiammetta Maggio ha predisposto i seguenti dettagli e modalità di accesso inerenti alla richiesta di:-Contributo Iren per il pagamento della bolletta dell’acqua potabile anno 2016 a coloro che possiedono un Isee inferiore o uguale a 7.500 euro-Contributo comunale per il pagamento della Tari per coloro che hanno un valore Isee inferiore o uguale a 5.000 euro.

Contributo per il pagamento T.A.R.I.   Tassa Rifiuti e Servizi – Anno 2017 –

Destinatari del contributo

Tutti i cittadini residenti nel Comune di Chiavari soggetti passivi di Tariffa Comunale sui Rifiuti e sui Servizi T.A.R.I. nell’abitazione di residenza, titolari di attestazione Isee ordinario rilasciato dall’Inps nell’anno 2017 (redditi 2015).

Potranno fare domanda coloro che hanno un valore Isee inferiore od uguale a € 5.000,00 comprensivo dei compensi e/o contributi erogati dal Comune di Chiavari.

Documenti da presentare

.Attestazione Isee ordinario rilasciata dall’ Inps nell’anno 2017 (redditi 2015)

.Cartella Tari anno 2017 – (in fotocopia)

.Documento identità personale in corso di validità.

Modalità di accesso

Per la presentazione della domanda, i cittadini nelle sopra descritte condizioni, possono  recarsi presso l’ufficio assistenza -primo ammezzato   –Via privata N.S. Dell’Orto, 2 – , nei giorni di lunedì-mercoledì-giovedì-venerdì-sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e il mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

La modulistica è scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Chiavari:

www. comune.chiavari.ge.it

Le domande saranno accolte dal 18 settembre al 28 ottobre 2017

*******************

Contributo Iren per il pagamento della bolletta dell’acqua potabile anno 2016

Destinatari del contributo

Tutti i cittadini residenti nel Comune di Chiavari intestatari di fornitura di acqua potabile nell’abitazione di residenza, titolari di attestazione Isee ordinario rilasciata dall’Inps nell’anno 2017 (redditi 2015).

Potranno fare domanda coloro che hanno un valore Isee inferiore od uguale a € 7.500,00 comprensivo dei compensi e/o contributi erogati dal Comune di Chiavari.

L’importo del “contributo Iren” per l’anno 2016 che ammonta ad € 30.344,00 sarà differenziato in base al numero delle domande ed a seconda del numero di componenti della famiglia anagrafica.

Documentazione da presentare

.Attestazione Isee ordinario rilasciata dall’Inps nell’anno 2017 (redditi 2015)

.Ricevute pagamento utenza acqua potabile anno 2016 (in fotocopia)

.Documento identità personale in corso di validità.

Modalità di accesso

Per la presentazione della domanda, i cittadini nelle sopra descritte condizioni, possono  recarsi presso:

ufficio assistenza – piano ammezzato – Via priv. N.S. dell’Orto, 2

nei giorni:  lunedì-mercoledì-giovedì-venerdì-sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00; mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

La modulistica è scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Chiavari:

Le domande saranno accolte dal 18 settembre al 28 ottobre 2017

ultimi articoli nelle categorie